Sistema di newsletter nazionale Hirhalo Carta geografica
************************************************** ******* *************

I contenuti online possono essere vietati fino a sei mesi ai sensi della legge sui servizi segreti modificata

Attualmente esiste la possibilità legale di eliminare temporaneamente o addirittura permanentemente i contenuti elettronici illeciti, ma in tutti i casi sono necessarie un'indagine e una decisione del tribunale. Dopo l'emendamento, il Servizio di sicurezza nazionale e il Servizio di sicurezza nazionale militare potrebbero prendere una decisione immediata senza di esso. ( HVG )

"János Áder ha licenziato il comandante delle forze armate ungheresi
Ferenc Korom avrebbe potuto essere il comandante delle forze armate ungheresi fino al 2023, ma è stato licenziato con effetto dal 1 giugno di quest'anno.
Le forze armate ungheresi riceveranno un nuovo comandante. Sulla Gazzetta ungherese è apparsa una sentenza unica e ingiustificata: secondo questa, János der ha assolto Ferenc Korom su richiesta del ministro della Difesa.
Nel 2019, Áder ha nominato il comandante in capo del comandante delle forze armate ungheresi con un mandato a tempo determinato di quattro anni. Questo lavoro ora terminerà prematuramente, inoltre non ci sarà molto tempo per la consegna e la rinuncia entrerà in vigore il 1° giugno.
Ferenc Korom è già stato avviato su ciò per cui verrà utilizzato l'esercito. Potresti non esserti preso questo compito ingrato. Al momento delle chiusure, l'esercito era già stato schierato "contro" la popolazione! Hai giustificato il tuo bisogno? Ovviamente no! Questa è stata solo PRATICA perché avranno una distribuzione "affilata" nel prossimo periodo! Secondo lo scenario della Grande Ripartenza, seguirà presto una chiusura completa, magari già in autunno…”

Szabina Bettina Kondor: Inoltre, il nome del nuovo comandante rivela tutto sulla sua missione. Nomen est omen. , la coppia assetata di potere Caino-Abele o Romolo-Remo... L'immagine è piuttosto spettacolare, se non conosci queste qualità, ti suggerisco di ascoltare le conferenze pertinenti di Gábor Pap!
Ma alla fine sono rimaste buone notizie! Con tali rivelazioni, quando la Verità che stanno cercando di nascondere viene pronunciata, portata alla luce, resa consapevole, possiamo essere in grado di relazionarci consapevolmente al soggetto senza mezzo elemento, e quindi tutto-s-Vigorosamente e audacemente, la sua realizzazione è indebolito. Cioè, attraversiamo i piani del lato opposto. Scomponiamo la matrice! Quindi diciamo la Verità con coraggio, amore, coscienza e agiamo sempre di conseguenza! Viviamo secondo la Verità vivente scritta nei nostri cuori! Allora siamo protetti!



************************************************** ******* *************

Raggiungi i 5000!

I civili che lottano per i loro diritti hanno presentato un'altra denuncia per aver sostenuto le disposizioni del regolamento di emergenza esteso che violano la Legge fondamentale e la Convenzione sui diritti umani. Compilando la domanda con i propri dati, è possibile inviarla tramite il sito Web ajbh.hu scegliendo l'opzione "archivo la pratica senza identificazione"!
Con la prima denuncia di massa, l'Ombudsman è già stato costretto a rilasciare una dichiarazione e il gran numero di denunce ha superato la soglia di stimolo del Portafoglio!

Ora è chiaro che i partiti parlamentari sono più preoccupati di attaccarsi a vicenda con il pretesto di un vaccino cinese o russo - rispetto al fatto che gravi violazioni che colpiscono tutti non sono mai state sperimentate nel paese con il pretesto del controllo epidemiologico mediante vaccinazione forzata!

Giorno dopo giorno, possiamo imparare sempre di più sugli infortuni da vaccinazione, inclusi gravi effetti collaterali, aborti spontanei, reazioni fatali, l'aumento del numero di vaccinati malati negli ospedali, che i media stanno ascoltando per volere del governo! Ora vogliono sottoporre i bambini a sperimentazioni sui farmaci, vaccinazioni "protettive" non infettive, con pressioni coercitive sui genitori attraverso regolamenti, - sebbene i dati non mostrino la malattia di massa dei bambini, ma non la loro infezione, anche a un livello troppo alto. , Anche con i test PCR utilizzati con un valore CT di 45! 

Come è stato fatto in altri paesi, c'è solo un modo per noi di fermare un esperimento di droga a scopo di lucro, se lavoriamo insieme e lavoriamo insieme per esercitare pressioni per proteggere i nostri diritti, perché questo è l'unico modo per porre fine a questa situazione che viola la nostra dignità umana! 
Ora dobbiamo presentare migliaia di denunce perché non possono più evitarlo, non possono copiarlo, lo rifiutano, non possono essere costretti a rivedere o distruggere i regolamenti a causa dell'alta pressione e le denunce civili di massa possono già avere una ripercussione internazionale ! Recentemente abbiamo anche chiesto ad un avvocato di rappresentanza professionale in materia di diritti civili, con il quale abbiamo prima concordato di preparare una petizione AB per la tutela dei DIRITTI DEI FIGLI.

Coloro che possono aiutare a pagare le royalty o presentare un reclamo all'AJBH possono ottenere maggiori informazioni a questo indirizzo email: gurabiagi@gmail.com
Il governo ci ha insegnato come proteggere i nostri diritti! FACCIAMO TORNARE! 
/ Ági Gurabi - la "Verità della Corona"



Il predecessore e il successore!

Il predecessore e il successore! Erano ben serviti dai settori sanitario, educativo e sociale, per non parlare del resto!
I debiti verso i fornitori ospedalieri stanno crescendo, superando già i 30 miliardi di HUF! Il 7 dicembre 2020 è stato effettuato uno storno di bilancio. Al momento dell'epidemia, 140,2 miliardi di HUF sono stati assegnati allo sport, 103,2 miliardi di HUF alle chiese e 50,7 miliardi di HUF all'assistenza sanitaria. (Irgo Forgo)



Come hanno potuto incontrarsi in Vietnam due "virus" molto lontani? Come si sono incontrati un indiano malato e un inglese malato? Come si è accoppiato il mutante che viveva in loro? Come è stata stabilita la presenza del virus mutante mentre nemmeno il wuhani originale è stato isolato da nessuna parte? Bene, da questo accoppiamento è nato un mutante pericoloso per i bambini. Proprio quando vogliono farli vaccinare. Non capisco, allora adesso chi è lo stupido, contenitore? (Peti Szignárovic Szigi)

Correlati:
La prima persona ad avere un ictus a causa della vaccinazione COVIDLa prima persona ad avere un ictus a causa della vaccinazione COVID
La prima persona ad avere un ictus a causa della vaccinazione COVID. Un articolo del Daily Mirror ha trovato: "William Shakespeare muore all'età di 81 anni dopo essere diventato il primo uomo al mondo a ricevere la vaccinazione contro il Covid": un articolo del Daily Mirror rivela: "William Shakespeare muore all'età di 81 anni dopo essere diventato il primo uomo al mondo è diventato colui che ha ricevuto il vaccino contro il Covid "è morto il primo uomo al mondo a cui è stato somministrato il vaccino. Ha reso omaggio all'ottantunenne William Shakespeare, che è arrivato alle notizie globali l'8 dicembre dello scorso anno quando è diventato la prima persona a essere sul muso di un ospedale universitario a Coventry e Warwickshire. Bill, come sapeva volentieri, è morto giovedì scorso dopo aver ricevuto un ictus, nello stesso ospedale dove è stato notoriamente vaccinato. La sua immagine è apparsa sui titoli di tutto il mondo, sia per il suo piacere che per quello della sua famiglia.

Ricoveri e decessi COVID scompaiono dopo che Città del Messico ha introdotto il piano ivermectinaRicoveri e decessi COVID scompaiono dopo che Città del Messico ha introdotto il piano ivermectina
A Città del Messico, l'iniziativa di prescrivere l'ivermectina ai pazienti positivi al COVID-19 ha ridotto i ricoveri dal 52 al 76%. Nella vivace capitale del Messico, un'iniziativa in tutta la città per prescrivere l'ivermectina ai pazienti positivi al COVID-19 ha ridotto le cure ospedaliere dal 52 al 76%, secondo uno studio della Mexican Digital Agency (DAPI) del Ministero della Salute messicano. e l'Istituto messicano di sicurezza sociale (IMSS). Il governo messicano era preoccupato per la capacità ospedaliera nell'estate del 2020 e ha sviluppato un sistema di test aggressivo, passando da 3.000 test al giorno a giugno a 24.000 test antigenici al giorno a novembre, secondo TrialSiteNews. Oliva López, capo del Dipartimento della Salute della città messicana, ha annunciato in seguito

Possono vietare i contenuti online per un massimo di sei mesi ai sensi della legge sui servizi segreti modificataPossono vietare i contenuti online per un massimo di sei mesi ai sensi della legge sui servizi segreti modificata
Attualmente esiste una possibilità legale per eliminare temporaneamente o addirittura permanentemente i contenuti elettronici illeciti, ma in tutti i casi sono necessarie un'indagine e una decisione del tribunale. Dopo l'emendamento, il Servizio di sicurezza nazionale e il Servizio di sicurezza nazionale militare potrebbero prendere una decisione immediata senza di esso. Martedì il Parlamento ha approvato la legge presentata da Zsolt Semjén, che aumenta la competenza dei servizi segreti. Anche il National Security Act e l'Electronic Information Security Act sono stati integrati in diversi punti al fine di rafforzare la sicurezza informatica. Secondo la legge, il Servizio di sicurezza nazionale e il Servizio di sicurezza nazionale militare possono, sotto la propria autorità, disporre la "temporanea indisponibilità" della sua "trasmissione tramite una rete di comunicazione elettronica".

Chi può essere citato in giudizio se abbiamo dei seri problemi con il vaccino?Chi può essere citato in giudizio se abbiamo dei seri problemi con il vaccino?
"Riconosco che la vaccinazione non è obbligatoria, quindi corro il rischio. Riconosco che l'infezione è un nuovo tipo e che finora c'è poca esperienza con la vaccinazione, quindi rinuncerò a qualsiasi richiesta futura di risarcimento da parte del mio medico vaccinatore", il vaccino ha detto in una nota.
Potrebbe non essere così sorprendente che il medico del vaccino non sia responsabile, ma la domanda è probabilmente sorta in molti di noi - specialmente quando sentiamo di casi di coaguli di sangue - chi è responsabile se abbiamo dei gravi danni alla nostra salute dal vaccino ? Lo stato? L'Unione Europea? Il produttore del vaccino? Sfortunatamente, la risposta non è così semplice e, per la maggior parte dei vaccini autorizzati, il cittadino medio potrebbe non avere idea di cosa ci sia nei contratti con i produttori di vaccini, quindi non è nemmeno noto se il produttore, il sindacato o lo stato si siano assunti la responsabilità. Dei contratti firmati dall'Unione Europea, solo quello di AstraZeneca è pubblico, solo perché il sindacato ha voluto fare pressione sull'azienda rendendo pubblico il contratto a gennaio per ritardi nelle consegne.

Viktor Orbán ha licenziato il Direttore Generale dell'Ufficio per la Protezione della CostituzioneSettembre 2020: Viktor Orbán licenzia il Direttore Generale dell'Ufficio per la Protezione Costituzionale
Secondo la decisione del primo ministro pubblicata da Viktor Orbán, pubblicata lunedì sulla Gazzetta ungherese, Zoltán Kiss uscirà con effetto dal 15 settembre. La decisione afferma inoltre che il capo del governo ha deciso di licenziare il direttore generale dell'Ufficio per la protezione della Costituzione su proposta del ministro responsabile della gestione dei servizi civili di sicurezza nazionale (ministro dell'Interno Sándor Pintér), ma non ci sono ulteriori giustificazioni. Il sito web dell'AH afferma che "l'obiettivo della sua operazione è un'azione efficace contro le aspirazioni che minacciano segretamente la sovranità dell'Ungheria, l'ordine costituzionale e la stabilità sociale ed economica". I compiti dell'ufficio comprendono il controspionaggio, la protezione costituzionale, la sicurezza economica, la protezione della sicurezza nazionale, il controllo della sicurezza nazionale,

Ruteno-Sendi Romulus guiderà l'esercito unghereseRuteno-Sendi Romulus guiderà l'esercito ungherese
È ufficiale che il richiamo del capo militare sia stato finora giustificato dalla sua nuova nomina. Il ministro della Difesa Tibor Benkő ha annunciato lunedì alla riunione straordinaria del personale del comando delle forze armate ungheresi a Székesfehérvár di aver proposto il maggiore generale Romulusz Ruszin-Szendi al comandante delle forze armate ungheresi, scrive MTI. Il maggiore generale è stato richiamato dal suo incarico pochi giorni dopo la destituzione dell'ex comandante delle forze di difesa, Ferenc Korom. Alla riunione del personale è stata presentata la decisione del presidente János Áder che, su proposta del ministro, il 1° giugno ha sollevato dalle sue funzioni il colonnello Ferenc Korom, comandante delle forze armate ungheresi. Ruszin-Szendi è stato in precedenza Vice Segretario di Stato per le Risorse Umane presso il Ministero della Difesa (HM). Il colonnello Ferenc Korom chiese a Tibor Benkő, ministro della Difesa, di sollevarlo dalla sua posizione di comandante delle forze armate ungheresi. Ferenc Korom ha giustificato la sua richiesta, tra l'altro, con il fatto che i nuovi compiti che devono affrontare le forze armate ungheresi richiedono un diverso tipo di leader.

L'esperto di salute ha indovinato: Orbán ha sacrificato consapevolmente i mortiL'esperto di salute ha indovinato: Orbán ha sacrificato consapevolmente i morti
Mentre Viktor Orbán rideva della radio pubblica e celebrava l'apertura bevendo birra sulla terrazza di un ristorante, questa settimana l'Ungheria ha battuto un tragico record: è diventata il leader mondiale nella percentuale di morti pro capite. La contraddizione è già stata evidenziata in questi giorni dai presidenti dei partiti di opposizione, ora Gabriella Lantos, politica sanitaria del New World People's Party, ha postato un post sulla sua pagina Facebook. Lantos ha scritto: "Il tiranno si aspetta che non prestiamo attenzione a loro. Non per vedere bambini orfani, vedove, persone in lutto. Si aspetta che crediamo che la loro morte fosse inevitabile. Non è vero! La morte della maggior parte di loro è una decisione consapevole: una prova incisa sulla pietra dell'inefficacia della gestione dell'epidemia domestica.
Secondo Lantos, vale la pena prestare attenzione all'Austria, un paese una volta definito dal governo un "laboratorio di virus", che, nonostante i 10.000 decessi relativamente bassi, è ancora soggetto a restrizioni. Il governo ha detto che non voleva più imparare da loro, ha scelto un percorso separato. Finora questo viaggio ha mietuto due volte e mezzo il numero di morti. Il governo non conta i morti, ma i vivi non contano.

Katalin Karikó sull'antivaccinazione: la stupidità potrebbe essere scontata per cento anni, e oraKatalin Karikó sull'anti-vaccinazione: la stupidità potrebbe essere usata per cento anni, e ancora
, secondo Katalin Karikó, le idee sbagliate sui vaccini possono essere in parte dovute al fatto che la stampa e i ricercatori spesso non comunicano abbastanza chiaramente e i laici lo trovano difficile stare al passo con il rapido sviluppo della scienza. E quando gli è stato chiesto dei suoni anti-vaccinazione, ha risposto a Ma7: "... cent'anni fa, quando è stata introdotta la radiografia, temevano che le persone si sarebbero guardate l'un l'altro quando fossero state incorporate nel binocolo. Ingegnoso gli imprenditori hanno venduto biancheria intima resistente ai raggi X, la stupidità potrebbe essere la dogana ora. Credo che ci sia un grande divario tra la conoscenza, la mancanza di conoscenza e la paura che ne deriva. È mia e tua responsabilità comunicare in modo più chiaro. "

Virologo: chi non è vaccinato mette a rischio anche chi è vaccinatoVirologo: chi non è vaccinato mette a rischio anche chi è vaccinato
Più persone si vaccinano contro il coronavirus, minori sono le possibilità che si formi la quarta ondata - ha detto lunedì alla radio Kossuth il virologo Miklós Rusvai. nel suo spettacolo. L'esperto ha sottolineato che coloro che non sono vaccinati mettono in pericolo anche quelli vaccinati, potendo trasportare nuovi mutanti. In estate, ci sarà una pausa di tre mesi nella diffusione del virus, ha affermato Miklós Rusvai, che ha affermato che questa volta dovrebbe essere utilizzata per l'immunizzazione. Il virologo ha anche parlato del fatto che non c'era nulla di nuovo nella documentazione completa del vaccino Sinopharm. L'efficacia e la sicurezza del vaccino non sono state finora in dubbio, ha sottolineato. Si diceva che il mutante indiano avesse una migliore spalmabilità rispetto al mutante britannico. Secondo Miklós Rusvai, questo è dimostrato da

NON C'E' IL COVID IN INDIA MA SI MESSE.NON C'È IL COVID IN INDIA MA UNA CROCE DI MASSA!
2 milioni di indiani sono morti di fame durante le chiusure DOVUTE alle chiusure, e altri milioni saranno seguiti. Secondo quanto riferito, i membri del governo indiano hanno chiesto a diverse società di social media di rimuovere le menzioni della "variante indiana" dalla loro rete. Presumibilmente, il Ministero dell'elettronica e dell'informatica ha inviato una lettera venerdì, che, tuttavia, non è stata resa pubblica e ha detto alle aziende che il termine "variante indiana" era "completamente falso". Secondo Reuters, la lettera diceva: "Non esiste una versione di Covid-19 che sia stata citata scientificamente dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). L'OMS non ha associato il termine "variante indiana" alla variante del coronavirus B.1.617, in i suoi rapporti emessi finora. "

Viktor Orbán: Nella primavera del 2022 ci saranno le elezioni, fino ad allora ci sarà una difesaViktor Orbán: Nella primavera del 2022 ci saranno le elezioni, fino ad allora ci sarà una difesa
Ci saranno momenti caldi, ma tutti coloro che ne avranno bisogno riceveranno cure adeguate. Sappiamo che ci saranno le elezioni nella primavera del 2022, fino ad allora ci sarà una difesa - ha affermato il primo ministro Viktor Orbán, presidente di Fidesz, nel suo articolo pubblicato su Magyar Nemzet. Ha sostenuto che poiché la maggioranza nella consultazione nazionale ha affermato che l'Ungheria dovrebbe funzionare nonostante la seconda ondata, il virus dovrebbe ora essere protetto proteggendo contemporaneamente la vita degli anziani vulnerabili, le scuole e gli asili nido e i posti di lavoro. Vede che ora tutto è disponibile per la difesa, l'attrezzatura necessaria è fatta in casa, tanto di tutto quanto è necessario. Gli ospedali sono preparati epidemiologicamente. E chi si ammala finisce in buone mani negli ospedali.

Coronavirus: al via i test di vaccinazione per i bambini sotto i 12 anniCoronavirus: al via i test di vaccinazione per i bambini sotto i 12 anni
Le aziende farmaceutiche statunitensi Pfizer e le aziende farmaceutiche tedesche BioNTech stanno già testando il loro vaccino contro il coronavirus in bambini di età inferiore ai 12 anni, ha affermato la portavoce di Pfizer Sharon Castillo. Anche i produttori di vaccini Moderna negli Stati Uniti e AstraZeneca nel Regno Unito hanno recentemente iniziato a testare i bambini. Gli esperimenti sono iniziati mercoledì alla Duke University in North Carolina, dove i medici hanno vaccinato per la prima volta un gemello di 9 anni con il vaccino, ha riferito MTI, ha detto Sharon Castillo. I primi risultati sono attesi nella seconda metà dell'anno e si spera che all'inizio del 2022 anche i minori di 12 anni possano farsi vaccinare. I rappresentanti di Pfizer hanno precedentemente affermato che inizieranno le sperimentazioni sui vaccini nei soggetti di età inferiore ai 12 anni dopo aver analizzato i dati dei bambini più grandi. "

Non indossiamo la mascherina, non vogliamo le vaccinazioni!Non indossiamo la mascherina, non vogliamo le vaccinazioni!
In sostanza, i media ungheresi hanno messo a tacere la manifestazione anti-vaccinazione a Londra durante il fine settimana, dove ne hanno riferito, fornendo informazioni piuttosto manipolative sulla manifestazione. Nel fine settimana centinaia di migliaia di persone hanno marciato per le strade della capitale britannica per protestare contro la vaccinazione e le chiusure del coronavirus, scrive il corrispondente inglese per la Transilvania. Questo fenomeno è diventato un luogo comune ultimamente, tuttavia, così tanti non si sono mai riuniti. Il Guardian ha riferito che i manifestanti hanno marciato per circa 20 chilometri, il che significa centinaia di migliaia di persone. La protesta ha riunito gruppi di persone insoddisfatte delle protratte chiusure ordinate dal governo o diffidenti nei confronti delle vaccinazioni contro il Covid-19. Il video di più ore prodotto da rt.com mostra chiaramente che i manifestanti erano infatti estremamente numerosi e diversificati: anziani, persone di mezza età, giovani, inglesi, stranieri, immigrati. I loro striscioni avevano, tra l'altro, le seguenti scritte: "Niente mascherina. Niente vaccinazione. Niente paura!", "Vogliono che tu ti senta solo, ma siamo milioni!" "I nostri figli non sono i tuoi topi sperimentali!" "Norimberga 2!"

Si prevede uno scandalo mondialeSi prevede uno scandalo mondiale
L'INDIA (Indian Bar Association) sta formalmente accusando l'OMS di far scadere deliberatamente, mettere a tacere e squalificare IVERMECTINT, un farmaco anti-Covid 19 efficace al 100% che è noto in tutto il mondo da un anno. L'India ha recentemente ordinato il trattamento con Ivermectin in modo quasi uniforme in tutto il paese, nonostante l'esplicita "nessuna raccomandazione" dell'OMS, che ha drasticamente ridotto il numero di infezioni e decessi. L'India sta ora facendo uno scandalo (si spera) in tutto il mondo per questo. Il mondo intero potrebbe essere aperto per 1 anno e non ci sarebbe bisogno di vaccinare 10 o 100 milioni di persone come soggetti animali con sostanze chimiche dalle conseguenze imprevedibili. L'ivermectina uccide il Covid in pochi giorni, ma essendo un farmaco dal prezzo di un centesimo, è un duro concorrente dei vaccini sperimentali.

Le lettere greche sono ora indicate dall'OMS in lettere grecheLe lettere greche sono ora indicate dall'OMS in lettere greche
L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha annunciato che sarà introdotto un nuovo sistema per nominare le varianti del coronavirus e che d'ora in poi verranno utilizzate lettere greche per indicare ogni tipo, scrive la BBC. Il mutante, chiamato variante britannica, d'ora in poi sarà l'alfa, il Sudafrica il beta, mentre l'indiano più problematico al momento è il delta. Secondo l'OMS, ciò semplificherà i negoziati e le notifiche sul virus e potrebbe anche aiutare a eliminare alcuni degli stigmi che il pubblico attribuisce alle varianti a causa dei nomi geografici. Più di recente, il governo indiano ha protestato perché la variante B.1.617.2 fosse chiamata indiana e fosse menzionata ovunque. Questo nome comunque non proveniva dall'OMS, il mondo usava il numero di versioni più lungo e meno memorabile.

Coronavirus: al via i test di vaccinazione per i bambini sotto i 12 anni
Tutte bugie

NON C'E' IL COVID IN INDIA MA SI MESSE.
Tutte bugie!

************************************************** ******* *************

Bill Gates pensava che Jeffrey Epstein fosse il biglietto per il Premio Nobel, dice l'ex dipendente

Il predatore pedofilo Epstein voleva tenere un Premio Nobel per se stesso usando il suo sistema di contatto, quindi non importava allearsi con la figura di Satana dell'Elite. - Il Daily Beast ha portato la rivelazione scandalosa e con mia sorpresa anche Hirado.hu l'ha abbattuta .

Bill Gates pensava che Jeffrey Epstein fosse il suo biglietto per il Premio Nobel

Secondo un rapporto del Daily Beast, un ex dipendente della Bill & Melinda Gates Foundation ha rivelato che la relazione tra Bill Gates e Jeffery Epstein era stata pianificata, mentre stava cercando di vincere il premio Nobel per la pace. Gates credeva che le connessioni di Epstein potessero aiutarlo a vincere il premio.
Riferendosi a Epstein, l'ex dipendente ha detto al giornale di essere a conoscenza di cose che avrebbero potuto potenzialmente mettere a rischio la reputazione della fondazione e dei co-presidenti Bill e Melinda.

L'ex dipendente ha aggiunto:
"Lui (Bill Gates) pensava che Jeffrey Epstein sarebbe stato in grado di aiutarlo a raggiungere il suo obiettivo perché conosceva le persone giuste o forse un modo per fargli ottenere il premio Nobel per la pace che Bill voleva più di ogni altra cosa. mondo."

A seguito del rapporto, un portavoce di Bill Gates ha negato che ciò fosse accaduto e ha poi rilasciato la seguente dichiarazione: avrebbe fatto una campagna per questo in qualsiasi modo", ha detto il portavoce.

Ha anche sottolineato che se Epstein avesse avuto un piano per essere coinvolto in qualsiasi processo di aggiudicazione per conto di Gates, né Gates né nessuno con cui ha lavorato sapevano delle sue intenzioni e gli sarebbe stato negato ogni aiuto.

Bill Gates e Melinda Gates hanno annunciato il loro divorzio nella prima settimana di maggio, dopodiché la relazione del miliardario con Epstein ha suscitato grande interesse da parte di tutti. Secondo un articolo del Wall Street Journal, Melinda Gates era preoccupata per la relazione del suo ex marito con il pedofilo. (Situazione mondiale)

Correlati:
L'ambasciatore ungherese in Thailandia potrebbe essere licenziato per le sue orge a bocca apertaL'ambasciatore ungherese in Thailandia potrebbe essere estromesso a causa del passaparola
Venerdì, è stato rivelato che l'ambasciatore ungherese in Thailandia è stato licenziato in un bellissimo silenzio a causa di "comportamenti indegni". Almeno questi sono tutti gli affari esteri legati al rimpatrio di Bus New Year's Eve da Bangkok, che è riuscito a tenere segreto per un mese. In passato sono circolate voci secondo cui l'ambasciatore ungherese sta vivendo una vita "libera" nel Paese asiatico, ma ora il 168° hu ha informazioni che possono avvicinarci alla verità. Secondo un insider che ha raccontato al giornale, lo scandalo legato all'ambasciatore potrebbe essere simile al caso Szájer, ha appreso da un collega del portale Bus che il diplomatico viveva una vita insopportabile fuori, andando costantemente a feste e orge.

Non ci sono due Fidesz!Non ci sono due Fidesz!
Dr. Márton Roland: Secondo Cser-Palkovics, grazie al governo, sempre più ungheresi emigrati vogliono trasferirsi a casa. Il sindaco Fidesz di Székesfehérvár ha espresso la sua opinione che, secondo la sua esperienza, sempre più emigranti ungheresi si trasferiscono definitivamente in patria e, comunque, sono andati all'estero solo per fare esperienza. Nel frattempo, la popolazione di Székesfehérvár è diminuita da 101mila a 95mila nell'ultimo decennio e, inoltre, migliaia hanno lasciato Fehérvár nella speranza di una vita migliore. I politici di Fidesz sono così inconsapevoli della realtà? Nessuna autocritica, nessun senso della realtà, solo propaganda autolesionista. Non ci sono due Fidesz!

Un'infermiera che ha iniziato a lasciare l'assistenza sanitaria ungherese ha iniziato una nuova vita in GermaniaUn'infermiera che ha iniziato a lasciare l'assistenza sanitaria ungherese ha iniziato una nuova vita in Germania
Csilla non ha firmato a marzo il nuovo contratto del servizio sanitario. Ora sta lavorando in Germania per un intensivo di nati prematuri. Ha raccontato le sue esperienze. Dal 1° marzo diversi operatori sanitari hanno lasciato il lavoro perché non avevano firmato il nuovo contratto di assistenza sanitaria. Il nostro giornale è stato poi detto da diverse persone perché hanno deciso di farlo. Alcuni li avevano trascinati nell'assistenza sanitaria per decenni prima di dire addio alla loro professione a causa del nuovo contratto. Csilla è un'infermiera laureata che ha lavorato in un'unità di terapia intensiva pretermine. Dopo più di 23 anni, ha lasciato lì l'assistenza sanitaria ungherese. A marzo, ha anche detto a I Love You Hungary perché ha deciso di farlo. Gyöngyi e Csilla hanno lavorato come infermiere. Uno in un reparto covid e l'altro in un reparto di terapia intensiva pretermine. Non hanno firmato il nuovo contratto di assistenza sanitaria. Ora, più di due mesi dopo, lo abbiamo contattato per sapere cosa gli era successo in passato, dove era riuscito a trovare un lavoro, se si era pentito della sua decisione e quali erano i suoi piani per il futuro.

Viktor Orbán ha confermato: vive di stipendi e se Fidesz perde l'anno prossimo, resterà in parlamento.Viktor Orbán ha confermato: vive di stipendi e se Fidesz perde l'anno prossimo, resterà in parlamento.
Gergely Arató, il membro del parlamento danese, si è rivolto a Viktor Orbán durante il Tempo delle interrogazioni e gli ha detto che un intero paese è rimasto sorpreso quando ha parlato alla radio pubblica venerdì di essere un cittadino ungherese stipendiato. Il politico danese ha chiesto a Orban "di quanto è diminuito il suo stipendio, ha perso il lavoro come tanti ungheresi durante l'epidemia? Ha preso il virus in classe come insegnante? Ha rischiato la sua salute come operatore sanitario? Orbán ha ha risposto dicendo che lo stipendio ministeriale dei suoi vice "è legato al reddito medio, se cresce, cresce se diminuisce, diminuisce. È un buon sistema". Ha aggiunto che capisce che l'opposizione sta lavorando per fargli perdere il lavoro. Ha sottolineato che non è una persona che vive di rendita ma di salario. Harvester ha poi detto:

************************************************** ******* *************

Quindici economisti criticano l'insediamento dell'Università Fudan in Ungheria
27 maggio 2021 telex.hu Una

dichiarazione firmata tra gli altri da Ákos Bod Péter e Attila Chikán, è apparsa sulla pagina Facebook intitolata Economists on Crisis Management, in cui 15 esperti criticano l'insediamento di Fudan University prevista per Budapest.

Gli esperti fanno argomentazioni professionali contro il campus:

- il progetto verrebbe da un prestito dalla Cina
- il costo supererebbe lo stanziamento per l'istruzione superiore nel bilancio nel 2022
- il tasso di interesse sul prestito sarebbe diverse volte i termini di un prestito dell'UE
sconosciuto
- in funzione tra 2023 e il 2027 costerebbe 100 miliardi di fiorini, e in aggiunta 15,5 miliardi la perdita di un anno dovrebbe essere rimborsato
- erano fondazione ungherese partecipazione di minoranza istituito dalla manutenzione
- sarebbe svantaggio di istruzione superiore, tra le altre cose a causa del divario salariale
- il tasse molte volte l'istruzione superiore ungherese kiszabottnak, quindi solo uno strato ristretto potrebbe portare ai

firmatari del rilascio: Peter Bihari Péter Ákos Bod, Attila Chikan, Peter Felcsuti, Dora Győrffy, Júlia Király, Thomas Mellár, Zoltan Nagy, Gábor Oblath, Eva Palócz, Petschnig Maria Zita, Prinz Dániel, Riecke Werner, Ágota Scharle e András Vértes.

Quindici economisti criticano l'insediamento dell'Università Fudan in Ungheria

Il primo campus straniero dell'Università Fudan in Cina è stato annunciato nell'ultima Gazzetta ungherese del 2020. L'ubicazione dell'università finanziata dallo stato da 821 milioni di HUF era ancora sconosciuta a quel tempo. Questa primavera, è stato rivelato che Fudan sarebbe stato costruito sul sito del progetto Ferencváros Student City, un piano precedentemente riconosciuto dall'opposizione e dai politici filo-governativi che potrebbe virtualmente andare nella spazzatura a causa dell'università cinese. Il sindaco di Budapest, Gergely Karácsony, ha poi reagito che "non vogliamo che venga costruito un campus d'élite cinese circondato da un muro al posto della Città studentesca dei giovani ungheresi".

A causa dell'investimento, András Jámbor e il Movimento Szikra hanno annunciato una manifestazione antigovernativa in Piazza degli Eroi entro il 5 giugno.

Secondo la descrizione Facebook dell'evento, tra i recenti provvedimenti del governo Fidesz spicca anche la questione della Città dello Studente. "Siamo lì per Fidesz per vendere l'alloggio e il futuro degli studenti ungheresi per portare nel Paese l'università d'élite della dittatura cinese", scrivono, riferendosi all'IX. distretto sulle rive del Danubio all'Università Fudan.

Giovedì, il Parlamento discuterà la proposta sulla Fudan Hungary University Foundation e il trasferimento dei beni alla fondazione, dopo di che ci sarà una discussione generale sull'implementazione della Budapest Student City, scrive MTI.



Ákos Hadházy L'
ufficio fantoccio della Corte dei Conti ha pubblicato una "analisi" piuttosto sorprendente degli acquisti di ventilatori, maschere e vaccini durante l'epidemia.

1) Il materiale non dice NIENTE su quanto abbiamo comprato un sacco di briciole cinesi (ad esempio, la linea per la produzione di maschere a circa dieci volte il prezzo, il vaccino a due volte e i ventilatori a tre o cinque volte il prezzo).
2) Non scrive NULLA sul motivo per cui si dovessero utilizzare società intermediarie e di confezionamento con un background poco chiaro, se anche il trasporto fosse gestito dalle macchine sterzanti e l'approvvigionamento fosse gestito dagli affari esteri, secondo Szijjártó.
3) Non dice NIENTE se gli acquisti sono stati effettuati in quantità e valore regolari e ragionevoli.
4) È abbastanza divertente che "analisi" elabori l'argomento sulla base dei dati pubblicati sulla stampa (ad esempio utilizza un foglio di calcolo Telex
5) Le sciocchezze dispari iniziano da Adam Smith attraverso 36 pagine, che vengono perfezionate dal paragrafo riassuntivo. L'ultima frase potrebbe anche essere insegnata: "Allo stesso tempo, c'è un ampio margine di azione consapevole, alcune tendenze possono essere amplificate o indebolite, l'attrito dell'adattamento può essere ridotto e alcune doti non sono eterne, possono essere attivamente cambiato."
6) Il materiale non scrive quasi nulla sui rischi di corruzione.
7) László Domokos lo ha firmato subdolamente come "licenziante". Era come se non avesse istruito i contabili, o come se non fosse nemmeno d'accordo con il testo.


La surreale "analisi" può essere scaricata qui: asz.hu

Oggi, in qualità di relatore invitato, ho potuto partecipare a un'audizione pubblica della commissione per il controllo dei bilanci del PE. La commissione ha discusso la possibilità di fermare il furto di denaro dell'UE, purtroppo soprattutto in Ungheria, dove, secondo la presidente Monika Hohlmeier, il comitato di audit percepisce problemi estremi. È stato detto più volte che l'Ungheria è l'elefante in questa stanza ....
Nella mia presentazione ho presentato tre casi: uno, come l'allora vicesindaco Rezső Ács di Szekszárd ha descritto magnificamente l'essenza dell'intera rete Fidesz in due frasi.
Il secondo è stato il caso di István Tiborcz, che è ovviamente noto alla Commissione. Il punto non è che questo sia il genero del presidente del Consiglio, ma dovevamo assolutamente parlarne, perché mostra soprattutto come funziona la manipolazione degli appalti pubblici in questa rete. Ho anche detto che - nonostante il resto della stampa indipendente ne abbia parlato molto - secondo un sondaggio, il 56 per cento degli ungheresi non sa NIENTE della questione.
  Il terzo caso presentato è stato l'Università del Servizio Civile Nazionale, dove la maggior parte dei miliardi di progetti sono stati rubati in modo organizzato. L'allora rettore, András Patyi, non finì sul banco degli imputati, ma nel vicepresidente della Curia (Corte suprema). Ciò che è stato detto positivo dai partecipanti all'audizione: i commentatori affermano che le nuove regole renderanno molto più semplice l'imposizione di sanzioni e sanzioni molto più severe possono essere previste contro gli stati ladri. Si diceva anche che la maggior parte del denaro da restituire fosse richiesta dall'Ungheria.
  Per mancanza di tempo, ho potuto solo dire nella discussione: Orbán ride delle correzioni (detrazioni di più o meno importi), poiché Péter Polt blocca le conseguenze legali dei furti e la macchina della propaganda nasconde queste perdite a milioni di ungheresi, quindi non ci sono conseguenze politiche. L'unica soluzione è sospendere (non ritirare) le sovvenzioni fino a quando il governo non rinuncerà al furto e, come primo passo, entrerà nella Procura Ue.
  C'era ancora molto da dire alla riunione, ma i funzionari del comitato invitati non sono stati in grado di rispondere alla domanda di Daniel Freund su come prendere la maggior parte del grande investimento pubblico dalle miniere del padre di Orbán e se fosse incompatibile. ..
La riunione del comitato può essere visualizzata qui, la mia presentazione dalle 15:28:40: multimedia.europarl.europa.eu


Ufficio dei burattini chiamato Ufficio dei conti di Stato

Messaggio settimanale
Per questo i contadini ungheresi sono scomparsi: il vento soffiava da qui?
"Hanno deliberatamente rovinato i contadini ungheresi negli ultimi 100 anni.
Il contadino era troppo autosufficiente, capiva molte cose, stava in piedi da solo e non comprava troppo nei negozi intorno al collo dell'Ungheria.
Diciamo solo che non ne hanno beneficiato perché tutto ha prodotto lui stesso latte, miele, formaggio, ma ha anche costruito la sua casa
, e poi i ladri capitalisti di larghe vedute hanno pensato a una cosa e hanno iniziato l'impossibile campagna dei contadini ungheresi.
Perché nessuno ne parla?!
Una domanda sconcertante: cosa fanno con il layer che è troppo autosufficiente, non solo non consuma, ma produce anche cose con cui catene di grandi magazzini e multinazionali non possono nemmeno competere?
Stanno diventando lentamente impossibili.
Dopotutto, il contadino era un concorrente, o peggio. Non è un uomo indipendente, indipendente dal "sistema globalista".
Produsse lui stesso cibo, bevande, vino, brandy, miele, formaggio e così via. si è fatto, ha costruito la sua casa.
Le donne sapevano tessere, tessere, cucire vestiti, conoscevano le erbe. Non gli piaceva vedere un dottore!
Lo scarabeo della patata è stato rimosso dalla patata a mano, non sono stati utilizzati prodotti chimici. Molte persone mi dicono sempre che da bambini andavano al negozio solo per lo zucchero e il cherosene. GLI ALTRI HANNO TUTTO QUELLO CHE SERVE A CASA!
Poiché queste persone avevano la loro morale, non c'erano furti o liti, non c'era bisogno di avvocati, perché quella parola, la promessa, valeva ancora il suo peso in oro all'epoca e i criminali furono espulsi da se stessi.
Per questo motivo, inoltre, non dipendevano dal sistema.
Non hanno mai complicato troppo le cose, ma avevano una mente per se stessi.
Non hanno ucciso le erbacce con i prodotti chimici, ma bruciandole hanno prodotto loro stessi i pomodori, non come la società colta di oggi, che non poteva produrre nulla per se stessa, costringendola a dipendere dal sistema e dal lavoro.
Ecco perché è frustrato, quindi consuma un sacco di soldi e spende i suoi soldi.
QUESTO dovrebbe essere il motore capitalista senz'anima della società dei consumi occidentale.
Poiché la società da poltrona urbana (occidentale) ha tutto ciò che serve per prosperare per rimanere in vita, compra ancora di più.
E dal circolo vizioso, i leader di aziende multimiliardarie stanno diventando sempre più ricchi.
Il contadino doveva quindi essere "eliminato" dalla società.
Era troppo indipendente e autosufficiente.
Aveva una conoscenza reale e SENSIBILE del mondo e non poteva essere ingannato da poche frasi circolari intelligenti.
Per questo è stato introdotto il sistema della scuola dell'obbligo.
Ogni volta che i bambini venivano portati fuori dalla fattoria di famiglia, che poi non erano in grado di prendere in consegna la conoscenza dai loro genitori.
E a scuola insegnano cose alternative e quindi rendono le persone dipendenti.
Sono cresciuti non per la vita ma per la dipendenza dal sistema.
La mancanza di fiducia in se stessi "soggetti", buoni schiavi moderni sono "fatti" di loro ... "
Facebook

correlate:
Il massaggio thailandese non è arrivato, ma miliardi sono stati falciati dai test Covid di statoIl massaggio thailandese non è arrivato, ma miliardi sono stati falciati dai test Covid di stato
Nuovi esattori doganali dell'epidemia sono emersi negli appalti sanitari: gli ambienti economici vicini a Fidesz si sono resi conto che, nonostante la scarsa pratica dei test del governo, ci sono molti soldi nei test rapidi. Se uno può trasformarsi da un fornitore di servizi di massaggi thailandesi non funzionante in un grossista medico con un fatturato di quasi due miliardi di fiorini in Ungheria in quattro mesi, allora questa è sicuramente la casa di possibilità illimitate. Se a ciò aggiungiamo che, secondo il Ministero delle Finanze, nell'ultimo anno ha speso esattamente 1.012 miliardi di HUF per l'acquisto di dispositivi medici legati all'epidemia di coronavirus, è probabile che ce ne siano altri che hanno potuto trarre profitto dalle tragedie individuali e sociali dalla pandemia.

Dovremmo andare a sette milioni di vaccinati, ma il governo ne ha già rilasciati sei milioniDovremmo andare a sette milioni di vaccinati, ma il governo ne ha già rilasciati sei milioni
"Da inizio maggio inietteremo un milione in una settimana, dieci giorni, poi saremo a cinque milioni, e poi arriveremo a sei milioni entro metà maggio, e poi sette milioni entro la terza settimana di maggio, " Viktor Orbán ha illustrato il piano il 9 aprile su Kossuth Radio. Alla fine della terza settimana di maggio non era il settimanale ma solo i cinque milioni di vaccinati (per vaccinato si intende colui che ha ricevuto almeno il primo vaccino). Gli esperti dicono i sei, ma piuttosto i sette milioni di vaccinati potrebbero essere il livello che dovrebbe essere raggiunto per la protezione sociale per più mutazioni infettive. Orbán avrebbe alzato quel numero prima. Il 16 aprile, ha detto: "In qualche modo è emersa un'immagine, ho incontrato tali opinioni, credo, come risultato di un'espressione estremamente disgustosa di immunità di gregge per me - eppure non siamo animali -, che la gente pensa che ci sarà una situazione in cui il 60-70 percento della società è già stato vaccinato, non l'ha preso e non deve più vaccinarsi perché l'ha fatta franca. Ma questo è un pensiero fuorviante. Nessuno nuota. Ci sono solo due opzioni, o verrai vaccinato o verrai contagiato".

È inutile viaggiare liberi se la nostra vaccinazione non va beneÈ inutile viaggiare liberi se la nostra vaccinazione non va bene
Possiamo entrare nella Repubblica Ceca, ma dormiamo sotto i ponti, ha scritto un lettore di Index che voleva stare all'Hilton di Praga, ma l'hotel ha detto che non sarebbero rimasti se avessero ricevuto il vaccino russo. Hanno appena risposto al telefono all'Hilton di Praga, dicendo che sebbene il documento di vaccinazione bianco in ungherese sia ancora accettato con i dettagli, può essere vaccinato solo su di esso, il che è consentito nella Repubblica ceca. Quindi il vaccino Sputnik non viene accettato e ovviamente siamo stati vaccinati con esso. Alla faccia del grosso problema: anche se posso andare al confine (se è vero), ma poi posso dormire sotto il ponte, ha scritto il nostro lettore, che ha organizzato (avrebbe fatto) un viaggio in Repubblica Ceca dopo che il ministro degli Esteri Péter Szijjártó ha annunciato il 14 maggio: è stato raggiunto l'accordo con la Repubblica Ceca, Pertanto, ungheresi e cechi vaccinati possono ora viaggiare tra i due paesi senza alcun obbligo di quarantena o di test. Il ministro degli Esteri ha affermato che i certificati di vaccinazione sono reciprocamente riconosciuti dai due Paesi, quindi l'accordo vale per tutti, indipendentemente dal tipo di vaccino somministrato.

Una verità scomoda o una bugia rassicurante?La maggior parte delle persone

Eredeti nyelvű szöveg